Motore a solenoidi + Prassinoscopio


Questo tipo di motore fu ideato sviluppato e utilizzato dal 1830 al 1860.

Il motore è costituito da elettromagneti alimentati da corrente continua attraverso una camma che ruotando assieme al volano apre e chiude il contatto con i solenoidi, il sistema di biella e manovella trasforma il moto da lineare a rotatorio.


Il motore a solenoide applicato a un PRASSINOSCOPIO


Ma cos´è un prassinoscopio ?

Il Prassinoscopio è un dispositivo ottico che permette la proiezione di immagini o di disegni.
Se messi in sequenza, possono dare l´impressione del movimento della figura proiettata. Possiamo definirlo il "nonno" del cinema.
Viene inventato in Francia nel 1876 da Charles Emile Reynaud che lo registra poi nel dicembre 1877.

Tramite cinghie e ruote dentate il motore a solenoidi è stato collegato ad un prassinoscopio con alcune figure in sequenza che danno l´impressione di un uomo che corre o di una ragazza che salta una sedia.

Sia i motori che il prassinoscopio sono stati interamente progettati ed autocostruiti partendo da alcuni schizzi dell´epoca.

Alberto P. & Maurizio B.
Alcune foto:











Collegamento al PRASSINOSCOPIO















Home Page