Motore ad aria calda
Vacuum o mangia fiamma



Il motore a vuoto è stato brevettato da Henry Wood nel 1758, viene comunente chiamato ´mangia-fiamma´ (Flame eater) ed è classificato, insieme ai motori Stirling, come motre ad aria calda.

Attraverso una valvola aperta il pistone aspira nel cilindro la fiamma posta frontalmente, la fiamma riscalda l´aria nel cilindro che spinge il pistone. La valvola collegata al volano si chiude, portando l´aria nel cilindro a raffreddarsi. A causa della pressione atmosferica il pistone torna alla posizione iniziale.
Una volta che il pistone ha raggiunto il punto morto, la valvola si riapre ed il ciclo riprende. Il volano supportra il superamento dei due punti morti.

La dinamo, attraverso una cinghia di trasmissione collegata all´albero motore, genera corrente per dare luce al lampione.
Il modello è interamente progettato ed autocostruito.

Principio di funzionamento



Fonte:Wikipedia

Alberto P. & Maurizio B.
Alcune foto:



















Home Page